Tecna - R&D Diagnostics - Biotechnology | Food safety in your hands
IT | EN

 

Novità

Il datamatrix è un codice bidimensionale che raccoglie tutte le informazioni del lotto Smart Strip

11 Dicembre 2018

Vogliamo provare, a piccoli passi, a ridurre gli sprechi di carta. Iniziamo nel 2019 la produzione di kit lateral flow con una componente cartacea in meno
Smart Soft si rinnova e diventa "green" Scaricate il nuovo aggiornamento del software di gestione del lateral flow. Abbiamo sviluppato una nuova versione per evitare di distribuire i "datamatrix" dei kit su carta.

Ogni kit che produciamo deve essere confezionato in un idoneo imballaggio, che ne protegga il contenuto, ne faciliti l'uso in fase di logistica e trasporto e che consenta un immediato riconoscimento da parte del cliente. 
In ogni kit dobbiamo naturalmente inserire alcuni documenti essenziali per l'utilizzo, quali le istruzioni d'uso o il certificato di conformità.
Tutto ciò produce un notevole consumo di carta e cartone, ferma restando la politica di Tecna di non impiegare mai i propri kit per veicolare materiale pubblicitario aggiuntivo di qualsivoglia natura.
Che cosa possiamo fare, allora, per provare a ridurre il consumo di carta in azienda?
Insieme con il reparto di Produzione, la Direzione Tecnica e la Direzione Generale hanno approvato un primo passo verso la digitalizzazione di uno dei componenti dei kit lateral flow della nostra linea Smart Strip, ovvero il datamatrix.
Il datamatrix è quel codice bidimensionale su cui sono registrate le informazioni del lotto Smart Strip, quali la curva di calibrazione. E' fondamentale per l'impiego dei kit, ed è rilasciato ad ogni lotto. E' stato fornito finora in forma cartacea, stampato su un apposito cartoncino ed inserito in ogni kit. L'utilizzatore della strip doveva acquisirlo mediante scansione con il lettore Smart Reader: in questo modo poteva registrare e memorizzare tutte le informazioni relative al lotto acquistato. Certo, quando ne acquistava dieci scatole era sufficiente che leggesse una sola volta uno solo dei dieci datamatrix forniti, e che buttasse via gli altri nove. 
Nel 2019 vogliamo togliere dai kit il datamatrix. 
Non ha la funzione delle istruzioni, che possono essere consultate anche in corso d'analisi, lontano dalla postazione di lavoro e quindi dal computer.
Per quel singolo utilizzo per cui nasce abbiamo deciso di portarlo in formato digitale.
Che cosa cambia
A partire dai prossimi lotti di produzione troverete il datamatrix direttamente disponibile online, in calce alla pagina del prodotto che avete acquistato. Registratevi al nostro sito e scaricatelo. Non stampatelo! Abbiamo realizzato apposta una nuova versione del software che consente di importarlo senza passare per la carta, come immagine che temporaneamente conservate sul vostro pc. 

Il team di assistenza tecnica è a vostra disposizione per supportarvi con l'installazione del nuovo aggiornamento e con la gestione di questa piccola innovazione green. Chiedete di Francesco, Valeria, Maria Giovanna o Giulia oppure contattateli all'indirizzo servizioclienti@tecnalab.com.

Noi inziamo da qui, con un piccolo passo.
Grazie a tutti!