Tecna - R&D Diagnostics - Biotechnology | Food safety in your hands
IT | EN

 

Novità

Durante l'analisi dell'aflatossina M1 la centrifugazione del campione comporta l'impiego di tempo e materiali dedicati. Da ora tutto ciò potrà essere evitato con i kit Tecna I'screen AFLA M1 e I'screen AFLA M1 milk!

05 Dicembre 2017

La centrifugazione del latte aumenta il tempo dell’analisi e la possibilità di errore
Analisi per l’aflatossina M1 nel latte tal quale grazie ai kit Tecna I’screen AFLA M1 Riduzione di tempi, costi ed errori analitici grazie ai kit della serie I’screen per aflatossina M1

Quella per la presenza di aflatossina M1 nel latte è una delle analisi più diffuse presso le industrie lattiero-casearie in Europa, soprattutto nel bacino del Mediterraneo. Per questo motivo Tecna ha da sempre indirizzato i suoi sforzi all’ottimizzazione dei propri kit per questo contaminante. L’obiettivo è quello di fornire strumenti analitici ad altissima sensibilità, accurati, precisi e semplici da utilizzare.

Grazie al lavoro svolto sia dal nostro gruppo di assistenza tecnica, sul campo, che dai ricercatori, in laboratorio, sono stati confrontati i risultati di oltre 150 campioni di latte contaminati da 5 a 100 ppt di aflatossina M1, analizzati con e senza sgrassatura.

Alla luce dei brillanti risultati ottenuti (coefficiente di correlazione > 0,95) Tecna è orgogliosa di comunicare che con i propri kit I’screen AFLA M1 e I’screen AFLA M1 milk è possibile analizzare il latte bovino tal quale. Ciò significa che non è più necessario procedere alla sgrassatura del latte, consentendo, quindi, un notevole risparmio di tempo e consumabili, e riducendo la possibilità di errore dovuta alla manipolazione del campione.

Per ulteriori dettagli e richieste vi invitiamo a contattarci all’indirizzo servizioclienti@tecnalab.com.